Donne e depilazione: la libertà di scegliere

Set 5, 2022 | Curiosità varie, Ultime novità | 0 commenti

Donne e depilazione: la libertà di scegliere

Scritto da Elisabetta Pieragostini

5 Settembre 2022

Depilarsi o non depilarsi? Donne e depilazione è uno di quegli argomenti che, soprattutto in un momento storico come il nostro, tocca non poche riflessioni.

Depilazione: una libera scelta

 

Quando si parla di peli, ma in generale di corpi, penso che le decisioni debbano essere solo nostre. Certo, viviamo in un mondo caratterizzato dalla cultura imperante della donna liscia e perfettamente depilata, è difficile svincolarsi senza preconcetti. Oggi però i movimenti e le attiviste che ci portano a fruire di riflessioni e punti di vista diversi dalla cultura mainstream sono tanti.

Insomma, se vogliamo rivedere posizioni e opinioni le possibilità sono tante per poter scegliere diversamente e liberamente.

Donne e corpo: i peli sono solo uno degli aspetti

 

Sicuramente quando si parla di corpi, soprattutto di corpi femminili, quello che riguarda la depilazione è uno degli argomenti più chiacchierati, ma in effetti è solo uno degli aspetti.

Tante influencer hanno postato loro foto dove si ritraevano con i peli per testimoniare che non dobbiamo più esserne schiave, non si sono certe dimenticate la ceretta.

Il punto è che l’ideale che abbiamo radicato da anni è quello di non avere peli superflui, quindi lo consideriamo normale perché radicato, questa è la paura: la mancanza di libertà di scelta da parte delle donne.

Ci depiliamo perché si fa così.

Dire mi depilo perché lo voglio fare o al contrario non mi depilo perché non voglio ci permette di non essere schiave e di non subire il controllo da parte della società.

Il giudizio della società

 

Scegliere o meno di depilarsi è una decisione non banale e può essere soggetta a violenza fisica e psichica perché la scelta di non depilarsi è legata allo sguardo e al giudizio della gente. Sfidiamo così il concetto estetico che la donna è desiderabile se non ha i peli, mentre essere libere di scegliere ci permette di non essere oggetto del desiderio e di piacere per come siamo.

Viviamo in un mondo in cui tutto è vincolato al desiderio. Siamo tutti oggetti di desiderio e ci presentiamo al mondo in maniera più o meno desiderabile. Questo ci è stato insegnato.

E i peli femminili non fanno parte di quel desiderio, seppur in alcuni casi possano rappresentarne una fantasia.

Depilazione intima

 

La depilazione intima femminile è soggetta a mode in quanto l’ossessione dei peli sul nostro corpo non è stata sempre uguale nel corso degli anni. Nel 1915 Gilette introdusse il primo rasoio per donne, tra gli anni sessanta e settanta le donne decisero di tornare alla versione folta e naturale. Negli anni ottanta invece si sgambano i costumi e quindi si ritorna all’eliminazione dei peli e alla cura delle zone intime. Negli anni novanta va di moda una piccola fascia mentre oggi va di moda tutto, dal niente al tutto.

Come vediamo la depilazione non era certo una libera scelta ma l’adeguarsi alle mode e agli standard.

Io cosa ne penso?

 

Io penso che la depilazione debba essere una libera scelta. Non mi turba vedere una donna che ha scelto di non depilarsi e non giudico chi si depila costantemente. Io ho optato per l’epilazione definitiva, ad esempio.

Ciò che nel mio piccolo, qui sul blog o su Instagram, cerco di fare è seminare la libertà. Parlarne, parlarne e ancora parlarne.

Che sia la depilazione, il trucco, un regime alimentare controllato, lo sport o tutto ciò che riguarda la singola persona penso debba essere una scelta personale e non collettiva.

Ciò che il prossimo fa col suo corpo non dovrebbe essere per noi oggetto di interesse. Io vorrei contribuire con i miei pensieri a stimolare il confronto libero.

Riappropriamoci del nostro corpo

 

Magari la depilazione passerà di moda, chissà, magari no, ma ciò che dovremmo fare è pensare alla depilazione come una scelta personale e non come a qualcosa che ci controlla.

Io oggi mi sento libera di scegliere e non mi preoccupo del giudizio degli altri grazie a un percorso di consapevolezza e sicurezza in me stessa. Se mi depilo è perché voglio essere depilata e quando vado in giro con i peli è perché non avevo voglia di toglierli e non mi interessano i giudizi degli altri. 

Riappropriamoci del nostro corpo scoprendo la sua unicità. Depilarsi o no è una scelta libera e personale, come indossare una maglia blu o dei pantaloni verdi. Né più né meno.

Buona libertà, amiche.

Related Articles

Related

Seguimi

Iscriviti

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli

Follow Us

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Share This